Virus, "sempre in buone condizioni ricercatore italiano"

webinfo@adnkronos.com

E' ancora "in buone condizioni generali e senza febbre" il giovane ricercatore italiano trasferito 2 giorni fa all'Istituto nazionale per le malattie infettive Lazzaro Spallanzani dalla struttura dedicata della Città Militare della Cecchignola e con infezione confermata da nuovo coronavirus. Il paziente, fanno sapere i sanitari nel consueto bollettino, continua la terapia antivirale.