Virus, Ungheria, Orban annuncia nuove restrizioni

·1 minuto per la lettura

Roma, 27 mar. (askanews) - Il primo ministro ungherese Viktor Orbán ha annunciato nuove restrizioni ai movimenti nel paese, riferisce Shaun Walker del Guardian a Budapest. Da domani, per un periodo iniziale di due settimane, gli ungheresi potranno uscire di casa solo per andare al lavoro o per altri necessità essenziali di base, portando il paese in linea con molte altre nazioni europee. Le persone di età superiore ai 65 anni potranno visitare i negozi di alimentari e le farmacie solo tra le 9:00 e mezzogiorno, e durante questi orari i minori di 65 anni saranno banditi dai negozi. Orbán ha detto che per il momento si astiene dall'ordinare un "coprifuoco totale". Le persone possono ancora uscire in strada, allenarsi, correre, ma solo se praticano il distanziamento sociale. Orbán ha affermato che le persone dovrebbero assumersi la responsabilità di se stesse e che le mosse richiederebbero una cooperazione volontaria, tuttavia ha anche osservato che potrebbero essere inflitte multe fino a 500.000 fiorini ungheresi (£ 1.278) per violazioni. Finora in Ungheria ci sono 300 casi confermati di il coronavirus e 10 persone sono morte. Community

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli