Vissani: ''Vaccini a magistrati? Dopo Scanzi e De Luca ormai è guerra a chi ce l'ha più lungo''

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

''I magistrati vogliono vaccinarsi prima degli altri? Non mi sorprende , dopo la figura vergognosa che ha fatto Scanzi e De Luca che si è vaccinato prima di tutti è normale che accada. Ormai quella dei vaccini è una guerra a chi ce l'ha più lungo''. E' quanto dice lo chef Gianfranco Vissani all'Adnkronos. "La magistratura è il terzo potere dello Stato -continua- Siamo tutti sullo stesso campo di battaglia, non vedo perché loro dovrebbero avere una corsia preferenziale. Oltre tutto oggi le cause sono un po' sospese perciò basta andare in tribunale con la mascherina ed entrare uno alla volta e i magistrati non corrono alcun pericolo. Allora che dovremmo dire noi ristoratori che siamo chiusi da un anno e tre mesi? -chiede Vissani- semmai il vaccino dovrebbero farlo prima a noi e a tutti i nostri dipendenti per permetterci di lavorare", conclude.

(di Alisa Toaff)