Vitalizi, Bottici (M5s): continueremo la nostra battaglia

Luc

Roma, 4 feb. (askanews) - "I parlamentari devono essere come tutti i cittadini: continueremo la nostra battaglia, non ci arrenderemo mai". Lo scrive in un post su Facebook la senatrice del M5s e Questore del Senato Laura Bottici.

"La battaglia sui vitalizi per gli ex-senatori è partita da lontano, nella scorsa legislatura sembrava un'utopia vincere contro la casta e invece ce l'abbiamo fatta. Questo non ci ha messi al riparo dalla reazione di chi non vuole cedere sui privilegi acquisiti e che scatena tutte le armi a sua disposizione per cancellare la delibera del Movimento 5 stelle", spiega la senatrice.

"Chi è chiamato a giudicare - prosegue - dovrebbe essere super partes rispetto a ciò che sta giudicando. Questo vale anche per i membri della Commissione Contenziosa del Senato, che a proposito del taglio ai vitalizi per gli ex-senatori dovrà esaminare gli oltre 770 ricorsi presentati da chi non vuole rinunciare ai privilegi. Non è accettabile che aleggi anche solo un'ombra di dubbio su possibili conflitti di interesse - conclude Bottici -. Per questo abbiamo chiesto che i componenti della Commissione vengano sostituiti con altri membri, eletti dopo il 2013, in maniera tale che questi, esercitando il loro giudizio, non possano trarre alcun privilegio dalla decisione sull'esito dei ricorsi".