Vitalizi, Castaldi (M5s): in piazza per nostre idee e contro privilegi

Pol/Bac

Roma, 6 feb. (askanews) - "Le piazze non sono un'esclusiva delle opposizioni, il MoVimento è sempre sceso in piazza per difendere le sue idee e continuerà a farlo il 15 febbraio: dobbiamo fermare chi vuole salvare i vitalizi, sono un privilegio inaccettabile per un Paese civile e democratico. Sbaglia chi ha detto che il governo protesta contro se stesso, essere in maggioranza non significa avere i 'pieni poteri', come piacerebbe a qualcuno: in Senato, infatti, sui ricorsi contro i tagli dei vitalizi decide una commissione non guidata dal MoVimento, gravata dall'ombra di residui berlusconiani e conflitti di interessi. Questa commissione va azzerata, i tagli ai vitalizi degli ex senatori non si toccano". Lo afferma Gianluca Castaldi del Movimento 5 Stelle, sottosegretario ai Rapporti con il Parlamento.