Vitalizi,Di Maio:battaglia non economica ma di giustizia sociale

Bar

Roma, 5 feb. (askanews) - "Adesso una commissione guidata da uno che vuole riprendere il vitalizio accetta i ricorsi di 700 (ex parlamentari, ndr) che li vogliono ripristinare. Un conflitto d'interessi incredibile". Lo ha detto Luigi Di Maio, in un video su Facebook per lanciare la manifestazione del Movimento 5 stelle in programma il 15 febbraio.

"Stiamo vedendo - ha aggiunto - un comportamento, da parte delle forze politiche, indescrivibile. E non vi dovete chiedere se la manifestazione del 15 febbraio potrà servire a bloccare la reintroduzione dei vitalizi, dovete chiedervi 'in quel preciso momento della storia io dove voglio stare, in piazza col popolo italiano o a casa a far finta di nulla?'".

Secondo Di Maio "la battaglia sui vitalizi non è una questione economica ma di giustizia sociale. Lo so che a casa avete i problemi del lavoro, della burocrazia, delle tasse, ma abbiamo cominciato a eliminare un po' di ingiustizie, così che se dobbiamo fare un po' di sacrifici per risolvere i problemi li facciamo insieme, non con una classe politica che chiede i sacrifici ai cittadini ma non a se stessa. Per questo chiedo anche a chi non è del M5S di scendere in piazza il 15", ha concluso l'ex capo politico del M5S.