Vitalizi, Di Maio (Iv): porre rimedio con soluzione inattaccabile

Luc

Roma, 26 giu. (askanews) - "Quando due anni fa Lega e M5S scelsero di adottare un provvedimento-spot e non una legge specifica per tagliare i vitalizi, fui facile profeta: quella delibera dell'ufficio di presidenza sarebbe stata impugnata e sconfessata senza troppa difficolt da qualsiasi avvocato. E cos stato". Lo scrive su Facebook Marco Di Maio, capogruppo di Italia Viva in Commissione Affari costituzionali.

"Lo dico - continua - con la libert di chi il vitalizio, una volta cessato il mandato parlamentare, non lo avr perch sono stati cancellati per i parlamentari in carica dal 2013. Al di l di questo, per, molto grave stato l'atteggiamento della Commissione giurisdizionale del Senato, riunitasi di notte, i maliziosi direbbero 'col favore delle tenebre', per porre all'ordine del giorno la cancellazione di quel provvedimento sul taglio dei vitalizi. Il tutto mentre a Palazzo Chigi la maggioranza si riuniva per discutere di Cassa integrazione e altri provvedimenti urgenti per le famiglie e le imprese".

"No, cos non ci siamo. Si ponga rimedio attraverso una soluzione inattaccabile giuridicamente e di equit nei confronti delle persone", conclude.