Vitalizi, Fraccaro: sanato vulnus, indietro non si torna

Pol-Afe

Roma, 14 feb. (askanews) - "Abbiamo cancellato i vitalizi per una questione di equità sociale. I cittadini non sono disposti a tollerare i privilegi della classe politica: in un Paese democratico ci possono solo essere diritti uguali per tutti, non situazioni di vantaggio a beneficio di pochi. Con la delibera sui vitalizi abbiamo sanato un vulnus incompatibile con le istanze di cambiamento provenienti dai cittadini. Ci vedremo in piazza per far sentire la voce dei cittadini e dire, in maniera pacifica e democratica, che l'era dei privilegi è finita. Il Paese ha bisogno di guardare avanti, ci vedremo domani in piazza per ribadire che indietro non si torna". Lo scrive su Facebook il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Riccardo Fraccaro.