Vitalizi, Giarrusso (M5s): rimediare figuraccia internazionale

Luc

Roma, 26 giu. (askanews) - "All'Europa che oggi guarda attonita al ritorno dei privilegi della casta in piena emergenza economica, noi diciamo: no, non questa l'Italia che oggi governa il Paese, i vecchi partiti sono il passato, non molleremo mai e rimedieremo a questa arroganza che non rester impunita". Cos in una nota Dino Giarrusso, europarlamentare del Movimento 5 Stelle.

"In un momento estremamente delicato per il futuro del nostro Paese, nel bel mezzo di una trattativa europea che mobilita ben 750 miliardi di risorse tra trasferimenti a fondo perduto e prestiti - prosegue - notizie come questa rischiano di indebolire la nostra posizione negoziale. Bruxelles e tutte le capitali europee, tuttavia, devono stare tranquille perch al governo oggi c' il Movimento 5 Stelle e noi sfideremo ancora questi privilegiati senza scrupoli per far ripartire l'Italia e difendere i lavoratori, i disoccupati e tutti quelli che hanno davvero bisogno e non meritano una simile beffa. La casta assetata di soldi pubblici per i propri privilegi: sono loro che hanno schiacciato i conti pubblici facendo debiti spaventosi e limitando da anni la possibilit di crescita e sviluppo. Con Giuseppe Conte e il Movimento 5 Stelle la musica cambiata, importante dunque rimediare al pi presto a questa vergogna assoluta reintroducendo lo stop ai vitalizi", conclude Giarrusso.