Vitalizi, Senato: Commissione Contenziosa autonoma e indipendente

Rea

Milano, 4 feb. (askanews) - "Un organo giurisdizionale come la Commissione Contenziosa è autonomo e indipendente. Non può essere sciolto d'autorità, né può interrompere la propria attività in virtù di una deliberazione che al momento non esiste ma è soltanto presunta". È quanto si precisa in una nota dell'ufficio stampa del Senato, "in riferimento alle notizie riguardanti l'attività della Commissione Contenziosa del Senato" sulal vicenda vitalizi.

"Una sentenza può essere condivisa o meno nel merito, può essere criticata ma in ogni caso rappresenterebbe la conclusione legittima di un procedimento che si svolge secondo Regolamento. Così è sempre stato fin dalla costituzione originaria degli organi di autodichia del Senato", si precisa ancora nella nota.

Inoltre, "è noto a tutti che le designazioni del Presidente del Senato riguardo la composizione della Commissione Contenziosa avvengono per prassi secondo le indicazioni ricevute dagli stessi Gruppi parlamentari, mentre il Presidente dell'organo giurisdizionale viene eletto direttamente dagli stessi componenti. Ciò a differenza di quanto avviene alla Camera dei Deputati dove è il Presidente della stessa che nomina il Consiglio di Giurisdizione".