Viterbo, portiere si sente male durante la partita: interviene l'allenatore avversario

·1 minuto per la lettura
tiziano portiere
tiziano portiere

Viterbo, il portiere dell’Unione Sportiva Allumiere Tiziano Galimberti crolla in campo in preda alle convulsioni: è stato soccorso sul terreno di gioco.

Viterbo, portiere si sente male in campo e viene soccorso dall’allenatore avversario: l’accaduto

La partita, che si stava disputando domenica 9 gennaio tra l’Unione Sportiva Allumiere e il Cura Calcio 1980, è stata sospesa sul punteggio di 1 a 1 per un malore avuto dal portiere dell’Allumiere. Il portiere, di nome Tiziano Galimberti, è stato colto da alcune covulsioni eal 27esimo minuto del match, dopo aver subito un colpo fortuito al collo da un avversario.

Viterbo, portiere si sente male in campo e viene soccorso dall’allenatore avversario: l’intervento

Subito dopo aver subito quel colpo Tiziano è crollato al suolo tra le convulsioni. Il primo a entrare sul terreno di gioco per aiutare il numero 1 è stato David de Paolis, l’allenatore del Cura, che lo ha raggiunto di corsa insieme al padre e ad un compagno di squadra. I tre hanno permesso al ragazzo di continuare a respirare mentre si aspettava l’intervento dei sanitari del 118.

Viterbo, portiere si sente male in campo e viene soccorso dall’allenatore avversario: le condizioni di Tiziano

Tiziano è stato poi prontamente trasportato all’ospedale Bel Colle di Viterbo dove si trova attualmente. Il portiere ha rassicurato tutti sulle sue condizioni mediche scrivendo questo messaggio su Facebook: “Tutto bene, per fortuna nulla di grave ci si vede al ritorno.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli