Vito D’Argento, morto per un tumore aggressivo: il dolore della moglie Livia

vito d'argento

Con un messaggio pubblicato su Facebook, Livia, la moglie di Vito D’Argento, morto per un tumore, ha scritto: “Con immenso dolore vi comunico che in tarda mattinata Vito verrà chiuso,e per chi vuole dargli l’ultimo saluto, la salma si trova nella saletta della Sacra Famiglia, mentre i funerali si svolgeranno oggi pomeriggio (19 febbraio ndr.) alle ore 16 nella stessa chiesa”. L’uomo ha combattuto una dura battaglia contro un tumore aggressivo: l’anno scorso, infatti, gli avevano diagnosticato il tumore mandibolare e alla laringe. Tutti si erano mobilitati per salvarlo.

Vito D’Argento, il tumore

Dopo mesi di dure battaglie contro il carcinoma squamocellulare, un tumore aggressivo mandibolare e alla laringe, Vito D’Argento è morto. Il decesso è avvenuto l’8 febbraio scorso mentre i funerali si tengono nel pomeriggio del 10 febbraio. La moglie Livia ha accolto con estremo dolore la scomparsa del marito, che lascia alla donna il compito di crescere i loro due figli. Poco tempo fa, inoltre, Livia aveva lanciato una raccolta fondi per sostenere le cure per il marito: ‘Tutti uniti per Vito’. L’intera comunità si era mobilitata per tentare di salvare l’uomo. Oltre a ciò, Livia aveva tentato il tutto per tutto sottoponendo il marito a un delicato intervento chirurgico in un ospedale del nord, a Vittorio Veneto. La malattia, però, ha preso il sopravvento.
In una lettera della moglie per chiedere aiuto economico alla comunità, Livia scriveva: “Ritengo che nelle malattie e nelle circostanze difficili della vita la solitudine rappresenti un nemico in più contro il quale lottare e che rende più acuto lo stato di bisogno e di sofferenza”.