Vittoria Trump, giudice Usa non blocca nuove norme antimigranti

A24/Pca

New York, 24 lug. (askanews) - Un giudice federale statunitense ha respinto la richiesta di bloccare temporaneamente le nuove regole dell'amministrazione Trump per limitare notevolmente il numero di richiedenti asilo al confine tra Stati Uniti e Messico.

Secondo le nuove norme, i migranti dovrebbero richiedere asilo nel primo Paese di arrivo e non negli Stati Uniti; l'intenzione di Washington è quella di lasciare al Messico la gestione dei migranti in arrivo dai Paesi dell'America centrale. Le nuove regole prevedono delle eccezioni, come per le vittime di sfruttamento e per i migranti passati attraverso Paesi non firmatari di trattati internazionali a protezione dei rifugiati; inoltre, un'eccezione è prevista per i richiedenti asilo respinti dai Paesi di passaggio. (segue)