Vittorio Brumotti, scooter fugge: l'inseguimento dell'inviato di Striscia

vittorio brumotti scooter inseguimento
vittorio brumotti scooter inseguimento

Vittorio Brumotti si è messo alle calcagna di uno scooter che è fuggito ad un posto di blocco. L’inseguimento si è risolto per il meglio e ha consentito alle forze dell’ordine di acciuffare il fuggitivo. Ancora una volta, l’inviato di Striscia la Notizia si è battuto per la legalità.

Vittorio Brumotti, scooter fugge: l’inseguimento

Ancora un inseguimento con esito positivo per Vittorio Brumotti. Questa volta, però, la lotta alla droga che porta avanti con Striscia la Notizia non c’entra nulla. L’inviato si trovava a Pietra Ligure, in provincia di Savona, e assisteva in lontananza all’attività di un posto di blocco. Le forze dell’ordine avevano fermato uno scooter nero e stavano contestando al conducente diverse irregolarità. Ad un certo punto, l’uomo è fuggito e Vittorio non è ruscito a rimanere con le mani in mano.

Vittorio Brumotti, scooter fugge: l’esito dell’inseguimento

A bordo della sua moto, Brumotti ha inseguito lo scooter ed è riuscito a fermarlo, consentendo alle forze dell’ordine di proseguire i controlli. Questi ultimi hanno portato al fermo del mezzo per tre mesi e alla scoperta di diverse irregolarità, tra cui: revisione scaduta e guida senza patente. Al conducente, ovviamente, è stato contestato anche il tentativo di fuga. Non è la prima volta che Vittorio interviene in situazioni di sicurezza e controllo del territorio e anche questa volta il suo aiuto è stato di fondamentale importanza.

Vittorio Brumotti, scooter fugge: il sindaco parla dell’inseguimento

Il sindaco di Pietra Ligure, Luigi De Vincenzi, ha espresso il suo personale ringraziamento a Vittorio Brumotti. Ha dichiarato:

“Ci tengo a ringraziare Vittorio Brumotti. La sua intraprendenza, che ha permesso agli agenti di bloccare il fuggitivo e contestargli tutta una serie di reati. Lo conosciamo bene tutti e denota, ancora una volta, il suo grande senso civico e la sua attitudine a non tirarsi mai indietro, ma a portare avanti in prima persona, con perseveranza e coraggio e anche a rischio concreto della propria incolumità, battaglie importanti nel sociale e contro la droga. Un talento sportivo e un grande esempio di cittadinanza attiva, unita al rispetto delle regole, a servizio del bene di tutta la comunità”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli