Vittorio Feltri: “Nadia Toffa? Donna intelligente”

vittorio feltri

Nel corso della sua partecipazione a CR4 – La repubblica delle donne di Piero Chiambretti, Vittorio Feltri ha raccontato del rapporto avuto con la compianta Nadia Toffa. La nota giornalista bresciana, nonché volto noto de Le Iene, è venuta a mancare a soli 40 anni lo scorso 13 agosto, dopo una dura quanto coraggiosa lotta contro un tumore cerebrale. L’ex direttore di “Libero” ha dunque narrato di un legame caratterizzato da “odio e amore” instaurato con Nadia. Dopo le schermaglie iniziali, tuttavia con la giovane donna ha costruito un rapporto di stima e fiducia. Non sono nemmeno mancati dei momenti interessanti di incontro e scambio di opinioni.

“Nadia Toffa, donna particolarmente intelligente”

Vittorio Feltri ha dunque ricordato come abbia conosciuto Nadia Toffa nel corso di un’intervista che lei gli fece per un evento di cronaca. La ex Iene era stata a suo dire molto aggressiva, così alle sue domande anche il giornalista rispondeva con altrettanta bellicosità. Dopo quel primo “botta e risposta” piuttosto acceso, tuttavia, i due non si sono più persi di vista. Anzi, nel tempo hanno costruito un rapporto professionale e umano basati sulla stima e sul ripreso reciproco.

“Ci siamo sentiti diverse volte e abbiamo anche fatto colazione insieme”, ha narrato ancora il reporter bergamasco. Infine Vittorio Feltri ha definito Nadia Toffa come una “donna particolarmente intelligente”, che ha sopportato la malattia con grande forza e coraggio, come tutti noi sappiamo. Di recente, anche la signora Margherita, mamma della Toffa, è tornata a parlare della figlia, rivelando che la ex Iena si era legata sentimentalmente a un uomo molto dolce. Salvo poi allontanarlo da sé per i problemi dettati dalla malattia.