Vittorio Feltri: “PD e M5S sono completamente scollati dalla realtà”

vittorio feltri

“L’editoriale di Vittorio Feltri è sublime” è questo il commento di Myrta Merlino a L’aria che tira. Il direttore del quotidiano Libero, infatti, fa un attenta analisi sull’immigrazione con un articolo dal titolo “Confini spalancati e cervelli chiusi”. Feltri ritiene, inoltre, che “M5S e PD non possano durare, non si può governare un Paese contro il Paese”. In conclusione, senza mezzi termini, il direttore di Libero scrive: “Tutto si può dire di Conte meno che non abbia culo”. Myrta resta senza parole e apprezza i commenti di Vittorio Feltri: “Non ha usato giri di parole” aggiunge la conduttrice.

Vittorio Feltri su M5s e Pd

“C’è poco da far girare le parole, sono i fatti che contano”. Sono i primi commenti di Vittorio Feltri sul nuovo governo giallo rosso nato dall’accordo tra il Pd e M5s. Nel suo editoriale intitolato Confini spalancati e cervelli chiusi analizza la situazione dell’immigrazione. A L’aria che tira, il direttore di Libero aggiunge anche: “Coloro che ipotizzano una lunga durata dell’esecutivo appena varato si illudono. Chi va contro il comune sentire dei cittadini è destinato a mollare gli ormeggi oppure ad essere cacciato a calci nel sedere“. Infine, di fronte alla conduttrice Myrta Merlino, che apprezza pienamente il commento senza mezzi termini del direttore, conclude: “Contano i fatti e il Pd e il M5s sono completamente scollati dalla realtà, non si può governare un Paese contro il paese, contro la gente”.