Vittorio Grigolo, chi è il giovane tenore famoso in tutto il mondo

Vittorio Grigolo, chi è?

Vittorio Grigolo è uno dei cantanti lirici più apprezzati nella scena classica italiana. Tenore di successo internazionale, si è fatto conoscere anche grazie alla sua collaborazione come coach al talent show Amici. Presente anche come ospite nella finale di Sanremo 2020.

Chi è Vittorio Grigolo

Il giovane tenore è italianissimo, è nato ad Arezzo, in Toscana. Classe 1977, si trasferisce fin da piccolo a Roma con la famiglia. Il suo primo approccio alla musica avviene a soli 4 anni: un piccolo prodigio. Per prima cosa prende lezioni di canto, quando ha 6 anni avviene qualcosa che cambierà per sempre la sua vita.

L’aneddoto legato ai 6 anni del tenore Vittorio Grigolo è molto simpatico e fuori dal comune: il bambino accompagna la madre ad una visita oculistica. Una volta dal medico, Vittorio sente in sottofondo il padre dello specialista che suona l’Ave Maria. E la canta anche lui, in maniera eccellente, tanto che il musicista lo prese sotto la sua ala spingendolo a partecipare ad un’audizione. Non un’audizione da prendere sotto gamba, ma quella per il coro della Cappella Sistina. Vittorio ottenne un posto. Quello di voce solista del coro. Comincia così la carriera di uno dei più grandi cantanti lirici a livello mondiale, conosciuto da tutti come il “principe dei tenori”.

Vittorio Grigolo comincia a lavorare come tenore a 13 anni. Con Pavarotti. A 18 anni si esibisce a Vienna, a soli 23 anni ha debuttato alla Scala di Milano, diventando così il più giovane tenore del mondo ad essere salito in un palcoscenico così importante. Nel 2006 pubblica il suo primo album, dal titolo ‘In the hands of love‘. Poi arriva il secondo album dal titolo ‘The Italian tenor‘, il tour, l’apertura dei giochi olimpici di Atene. Dopo ciò, diventa coach del Serale di Amici di Maria De Filippi, contrapposto a Ricky Martin.

Vittorio Grigolo è stato sposato con Roshi Kamdar, direttrice creativa americana, fino al 2013. Dopo la loro separazione i due sono rimasti in buoni rapporti, sembra poi aver avuto un nuovo flirt con Nathalie Dompé, manager dell’azienda di famiglia di cui porta il nome. Oggi Vittorio Grigolo è felicemente fidanzato con la top model ucraina Stefania Seimur.

Le accuse di presunte molestie

Un fatto che ha suscitato scalpore sulla sua vita privata è l’immediato licenziamento dalla Royal House di Londra dopo che una collega lo ha accusato di una presunta molestia. “Non ci sta nessuna denuncia, è tutto un malinteso” ha commentato il tenore da Silvia Toffanin.

Il fatto risale a settembre 2019 quando Vittorio viene sospeso dalla compagnia della Royal Opera House dopo un’indagine interna per presunte molestie sessuali. L’evento crea una sorta di reazione a catena tant’è vero che pochi giorni dopo arriva anche la sospensione temporanea dalla Metropolitan Opera House, per motivi cautelativi.

Il licenziamento sia dalla Royal Opera House che dal Metropolitan, arriva nel dicembre dello stesso anno con le seguenti motivazioni: il comportamento del tenore risulta “inappropriato ed aggressivo”.