Vittorio Sgarbi candidato alla guida dell'Anci: "Serve scossone"

Sav

Roma, 25 set. (askanews) - Vittorio Sgarbi, deputato alla Camera e sindaco di Sutri, nella Tuscia, si candida alla guida dell'Anci, l'associazione dei Comuni d'Italia.

"Ho intercettato casualmente - spiega Sgarbi in una nota - la notizia del congresso nazionale ANCI. Quasi alla chetichella avanza la fase delle assemblee regionali. Sono sindaco e rimango stupito. I Comuni incarnano una storia di libertà, sono il pilastro dell'ordinamento istituzionale, rappresentano l'autonomia delle nostre comunità. Da troppo tempo l'ANCI ha smesso di parlare a nome di tanta vitalità e bellezza dei territori. Ci vuole uno scossone. Per questo, da Sutri, voglio che salga la voce di una nuova ANCI. Propongo la mia candidatura, nel coro delle città d'arte e dei borghi storici, rappresentando la dimensione maggioritaria dei luoghi più belli e meno conosciuti, con la loro storia e le loro tradizioni, a presidente dell'Anci verso una nuova immagine dell'Italia dei Comuni", conclude Sgarbi.