Vivo Milano, il menu del locale: pesce fresco direttamente dal mare

vivo milano: il menu

Famiglia, pesce fresco e prezzi accessibili: sono queste le parole d’ordine da Vivo Milano, ristorante dove mangiare pesce fresco tutti i giorni. Vi starete chiedendo come sia possibile avere prodotti ittici freschi ogni giorno nel capoluogo lombardo e noi siamo qui per spiegarvelo.

Vivo Milano, il ristorante della famiglia Manno

I fratelli Manno già dal 1904 si occupavano di pesca, ma solo nel 1968 si spostarono sull’Argentario: il promontorio nella provincia di Grosseto che affaccia sul Tirreno. Il pescato qui era garantito tutti i giorni e per questo presero la decisione di fare ingresso nel mercato ittico, dando una grande svolta alla loro attività. Ad oggi si contano più di 20 pescherecci di famiglia, il cui pescato è quotidianamente trasportato a Milano, precisamente a City Life.

In più Vivo Milano offre una grande innovazione al mondo della ristorazione: la tracciabilità completa. È possibile infatti verificare il percorso di ogni prodotto semplicemente con il proprio smartphone. Inserendo nel motore di ricerca il codice che si trova sul menu si può vedere con i propri occhi il punto esatto del Tirreno in cui è stato pescato e da quale imbarcazione.

Il menu e i prezzi di Vivo

Come potete immaginare il menu cambia in base ai frutti del pescato giornaliero. La proposta essenziale, ma diversa ogni giorno, propone solamente 3 antipasti, 3 primi e 3 secondi, rispettivamente 8, 10 e 12 euro. Chi vive a Milano e almeno una volta ha provato ad andare a mangiare pesce fresco, sarà sicuramente scettico su questi prezzi. Ma noi vi assicuriamo che è proprio così e ora vi spiegheremo anche il perché.

Maurizio, il titolare del locale, spiega che il focus di questa attività sia valorizzare i prodotti di stagione, che probabilmente sono anche meno conosciuti. Gatuccio, Grongo, Gallinella, Ficozza e Musdea sono pesci che si trovano tendenzialmente sulle tavole dei pescatori e difficili da reperire nei ristoranti di città. Lo chef Annamaria Visconte è in grado di creare combinazioni sempre diverse, anche quando magari l’offerta del pescato rimane la stessa. Il tutto è accompagnato da una ricca lista di vini e contorni, questi collocati in una carta fissa.

Da Vivo c’è la possibilità di ordinare anche i frutti di mare, ma come si può immaginare non sono particolarmente economici, ma sicuramente freschissimi. Infatti un piatto per due persone, contenenti ostriche, tartare, gamberi e cruditè varie va dai 13 euro nella versione “degustazione”, fino a 50€ per il piatto definito “imperiale”. Inoltre frutti di mare e crostacei possono essere acquistati al pezzo, in modo che ognuno possa comporre il proprio piatto.