Vladimir Putin ha ricevuto la dose di vaccino anti-Covid

·1 minuto per la lettura
putin vaccinato
putin vaccinato

Vladimir Putin si è vaccinato contro il Coronavirus. Lo rendono noto le agenzie locali, ma già da tempo il Presidente della Russia aveva annunciato che si sarebbe sottoposto alla somministrazione della dose. “La vaccinazione è una scelta volontaria di ogni persona, una decisione personale. A proposito, ho intenzione di farlo anche io“, aveva detto. Non è stato reso noto, tuttavia, quale siero sia stato utilizzato. I farmaci approvati nel Paese, infatti, sono attualmente tre: Sputnik V, CoviVac o EpiVacCorona.

La vaccinazione di Putin

Ad annunciare che Vladimir Putin si è vaccinato è stato il suo portavoce Dimitri Peskov, citato dall’agenzia Ria-Novosti. “Si sente bene e domani avrà una giornata di lavoro completa“, ha detto. La scelta di non rivelare quale sia stata la casa farmaceutrica che ha prodotto il vaccino somministrato al Presidente della Russia arriva proprio dal Governo. “Non diciamo deliberatamente quale particolare vaccino sarà somministrato al presidente“, spiega Peskov, perché “tutti e tre i vaccini russi sono affidabili ed efficaci“.

Il portavoce, inoltre, ha spiegato in breve anche la mancata platealità del gesto: “Per quanto riguarda la vaccinazione davanti alle telecamere, a Putin non piace“, ha aggiunto.