'Voce Libera' pronta al debutto, Cottarelli con Carfagna

webinfo@adnkronos.com

Fervono i preparativi per il debutto ufficiale di 'Voce Libera', l'associazione ideata da Mara Carfagna, che si propone di riunire l'area moderata e anti sovranista di Forza Italia. A quanto apprende l'Adnkronos, la vicepresidente della Camera avrebbe contattato mister Spending Review, l'economista Carlo Cottarelli, che farà parte del Comitato scientifico. Farebbe parte del progetto anche l'ex parlamentare Rosanna Scopelliti, la figlia del magistrato Antonino assassinato dalla 'ndrangheta nel 1991 (entrerà nel direttivo dell'associazione).  

L'assetto organizzativo è quasi pronto: si articolerà in un 'direttivo', un 'esecutivo' più ristretto e un comitato scientifico. Tra i 'soci costituenti' della nuova creatura politica, apprende l'Adnkronos, oltre alla Carfagna, ci sono i deputati campani di Fi, Paolo Russo e Gigi Casciello, il parlamentare Maurizio Carrara; il responsabile enti locali del partito, Marcello Fiori, l'ex governatrice del Lazio, Renata Polverini, i senatori Massimo Mallegni, Barbara Masini. Nei giorni scorsi si sono dati appuntamento davanti a un notaio romano per firmare l'atto di nascita dell'associazione.Perplessità, invece, per l'ex ministro azzurro Antonio Martino a proposito dell'Associazione dove figura come presidente onorario: "Non pensavo fosse una fazione, ma un'associazione liberale. Non seguo più la politica, non so di queste cose", spiega. Alla domanda se quindi pensa di "mollare", Martino replica: "Penso di sì. Chiederò a Berlusconi...".