Voghera Fotografia, la terza edizione è dedicata a Pasolini

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 9 set. (askanews) - La terza edizione di Voghera Fotografia, festival nazionale dedicato alla fotografia d'autore si svolgerà per tre fine settimana da sabato 10 a domenica 25 settembre al Castello Visconteo di Voghera.

L'appuntamento di quest'anno è intitolato, "Sulle orme di Pasolini - Percorsi, Popoli, Cronaca", e celebra, come molte altre manifestazioni in Italia, il centenario della nascita di Pier Paolo Pasolini, il grande intellettuale sperimentatore di linguaggi che, attraverso la poesia, la narrativa, il cinema e l'impegno sociale di denuncia e provocazione, è stato una delle voci più limpide e influenti del secolo scorso.

In programma cinque progetti fotografici d'autore con oltre 170 opere fotografiche che coinvolgono quattro grandi autori della fotografia italiana come Roberto Villa, Ivo Saglietti, Graziano Perotti e Daniele Vita, oltre a una straordinaria selezione di immagini provenienti direttamente dagli Archivi Farabola.

"Pier Paolo Pasolini - ha commentato Arnaldo Calanca - ha insegnato a tutti cosa significhi lottare per difendere le proprie idee. Intellettuale scomodo e anticonformista, incapace di fare calcoli e scendere a compromessi, le sue parole e le sue idee ancora oggi dividono e fanno riflettere. Abbiamo anche noi voluto omaggiarlo nel centenario della sua nascita rivolgendoci a grandi autori e scegliendo cinque letture differenti e trasversali che riteniamo riescano a cogliere la poetica di un artista che non ha mai smesso di raccontare la realtà, che è stato attaccato e screditato con ogni mezzo, processato trentatrè volte per le sue idee e la sua arte".

Accanto alle mostre dedicate a Pasolini, la terza edizione di Voghera Fotografia offre la possibilità di visitare due mostre collaterali di Paola Rizzi e Beppe Bolchi con circa 30 fotografie, oltre ad ammirare la prima "Camera Obscura" permanente in Italia realizzata con il solo e primitivo sistema a Foro Stenopeico.