The Voice Senior, chi è Annibale Giannarelli

·1 minuto per la lettura
Annibale Giannarelli chi è
Annibale Giannarelli chi è

La vittoria di Annibale Giannarelli nella seconda edizione di The Voice Senior ha davvero conquistato tutti, dal pubblico ai giudici in gara. Eppure in pochi sanno che questo cantante vanta anche un record. Grazie ai suoi 73 anni è il concorrente più anziano di sempre a trionfare in un talent/reality show.

Annibale Giannarelli chi è, dall’Italia alla Toscana andata e ritorno

La storia di questo artista ha saputo emozionare come poche. Giannarelli si è trasferito in Australia quando era ancora molto piccolo. Proprio in terra australiana gli venne chiesto di aprire alcuni concerti tra cui quelli di Peppino di Capri e Mina. All’età di 15 anni grazie alla vittoria di un disco d’oro arriva la sua prima consacrazione.

Annibale Giannarelli chi è, il successo di “Lo chiamavano Trinità”

Il successo internazionale arriverà però nel 1970 grazie all’intepretazione di un brano che è diventato parte di un film cult: si tratta di “Lo chiamavano Trinità”, la cui colonna sonora è stata composta da Franco Micalizzi. L’anno successivo collabora anche con i Cugini di Campagna usando lo pseudonimo di Giampiero Muratti.

Annibale Giannarelli chi è, una vittoria schiacciante

L’annuncio della vittoria di Giannarelli è stata segnata da un piccolo incidente di percorso. A causa della grande partecipazione dei telespettatori, il sistema di calcolo dei risultati è andato in tilt. “Avete vinto tutti, il premio è un semplicemente un ricordo”, ha poi dichiarato Antonella Clerici.

Il vincitore di The Voice è riuscito a trionfare con una maggioranza schiacciante. Vediamo quali sono stati i risultati finali:

  • Annibale Giannarelli – Team Gigi 44,14 %

  • Walter Sterbini – Team Loredana 18,82%

  • Claudia Arvati – Team Gigi 21,14%

  • Marcella Di Pasquale – Team Clementino 15,90%

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli