Volevano instaurare nuovo ordine mondiale nazi-fascista: misure per quattro 20enni

Gli agenti della Digos della Questura di Milano hanno eseguito a Milano e Trieste quattro misure restrittive della libertà personale, dell'obbligo di dimora con contestuale obbligo di presentazione giornaliera presso un Ufficio di Polizia, a carico di quattro cittadini italiani. L'inchiesta ha permesso di individuare e disarticolare un'organizzazione clandestina, denominata Ar - Avanguardia Rivoluzionaria, composta da giovanissimi che, ispirandosi ai gruppi suprematisti americani, perseguiva l'instaurazione di un nuovo ordine mondiale di matrice nazi-fascista, incitando alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e nazionali.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli