Volkswagen Golf Variant : prezzo e allestimenti della golf famigliare

Volkswagen Golf Variant

Volkswagen Golf Variant. Volkswagen presenta la versione Variant della Golf ovvero la station-wagon particolarmente adatta alle famiglie. Con questa tipologia di vettura il marchio teutonico punta ad una particolare fetta del mercato automobilistico. La Variant è adatta a chi vuole godere della bellezza e dell’importanza della Golf pur disponendo di maggiore spazio per bagagli particolari o nel caso si ha famiglia ma si voglia restare all’interno del famoso universo Golf. In questo articolo andiamo a scoprirla insieme.

Volkswagen Golf Variant estetica e dimensioni

Esteticamente questa versione ricalca in pieno il design e le linee della Golf 7 da cui proviene. Il cambio maggiore lo si ha nella parte finale della vettura dove si evidenziano le forme da station-wagon. All’anteriore ben evidenti le due nervature presenti sul cofano che terminano nei fari anteriori che sembrano avere la forma di due ciglia aggrottate. Il muso è identico a quanto si è visto sulla Golf 7 a due volumi.

Volkswagen Golf Variant

Il cambio di passo (e non si parlo solo di misure) lo si ha a partire dalla parte centrale della vettura. Qui le somiglianze con la Passat Variant si fanno sempre più accentuate in particolare nella forma del portellone, nel disegno dei gruppi ottici posteriori e nei punti di raccordo di questi tre elementi.

volkswagen golf station wagon

Parlando di dimensioni la Golf Variant è lunga poco più di 4 metri e mezzo (4.562 mm per la precisione), la somiglianza con la Passat Variant è chiara a partire dalla 3/4 della vettura fino all’intero posteriore. Non è disdicevole anzi, sembra caratterizzare questa versione di un’interessante personalità che la distingue dalla sorella berlina.

Interni e tecnologia

Le somiglianze con Golf 7 berlina e Passat Variant continuano anche internamente dove troviamo la medesima plancia, il medesimo cruscotto e gli stessi sedili della Golf 7 a due volumi. La parentela con la Passat Variant come per l’esterno parte dai sedili posteriori concludendosi poi con l’ampio baule. Il dato principale degli interni di questa auto è dato dal valore della capacità di carico sino ai vetri ovvero si tratta di 605 litri.

Motorizzazioni e prezzi

Tutta la gamma Variant punta al massimo sui consumi ridotti offrendo gli spazi adeguati ad una vettura station-wagon. Le motorizzazioni sono ovviamente tutti turbo con la tecnologia Bluemotion, lo sguardo ecologico delle motorizzazioni a benzina e gasolio del marchio di Wolfsburg. Si parte con il 1.0 da 115 cavalli abbinato ad un cambio manuale a 6 rapporti. Il motore più potente è il 1.5 con una potenza di 130 e 150 cavalli. La trasmissione per questo propulsore è il manuale a 6 rapporti e il DSG 7.

volkswagen golf versioni e prezzo

Parlando di motorizzazioni diesel i propulsori hanno due cilindrate 1.6 e 2.0. Il 1.6 TDI presente è con la sola motorizzazione da 115 cavalli. In gamma vi è anche il 2.0 TDI da 150 cv e 320 Nm di coppia, sia in versione manuale che DSG, entrambi dispongono di 6 marce.

I prezzi variano a seconda delle versioni scelte. Se prendiamo le versioni base di ciascun allestimento ovvero: Trendline, Business ed Executive i prezzi cambiano notevolmente tra i tre allestimenti. La Trendline con il 1.0 TSI parte da 22.950€. L’allestimento Business parte da 24.500€ e il più ricco ovvero l’Executive dotato del 1.5 TSI ha un prezzo di partenza pari a 28.700€.