Volkswagen ID.4 antipasto di SUV elettrico

redazione@motor1.com (Adam Cooper)
Volkswagen ID.4 Spy Shot

I nostri fotografi hanno intercettato il muletto della ID.4 mentre era impegnato in una serie di test sulle Alpi Austriache

La Volkswagen ha aperto un nuovo capitolo della sua storia quando ha presentato la ID.3 all'ultimo Salone di Francoforte. Ma, nel bene e nel male, non venderà questo modello negli Stati Uniti, dove il gusto del mercato locale per le berline è da tempo superato dall'insaziabile appetito per i crossover.

Sapete tutto sulla ID3?

Quasi pronta

Il modello che dovrebbe essere lanciato per la nuova linea di veicoli elettrici su questa sponda dell'Atlantico è la ID.4. Il concept Crozz in mostra a Shanghai e Francoforte due anni fa è ormai vicino alla produzione e queste ultime foto spia, scattate nelle Alpi austriache, ci mostrano meglio l'aspetto dell'auto che ormai è vicinissima alla produzione.

Volkswagen ID.4 Spy Shot

Piani in grande

Come la ID.3, si prevede che l'ID.4 sarà costruita sulla stessa piattaforma modulare MEB che costituirà la base per una vasta gamma di veicoli elettrici, parallelamente all'architettura Premium Platform Electric (PPE), alla base della nuova Porsche Taycan e di altri veicoli elettrici di lusso a venire.

La ID.4 sarà più alta e offrirà una posizione di guida da SUV e un maggiore spazio interno, a metrà tra quello della Tiguan a cinque posti e la versione allungata a sette posti, che arriviamo qui in America.

A misura di Stati Uniti

La forma più grande dell'ID.4 richiederà un propulsore elettrico più potente di quello dell'ID.3. Quindi, in combinazione con il motore elettrico da 200 CV che guida le ruote posteriori sulla berlina a tre o cinque porte, vi anticipiamo che Volkswagen installerà un motore da 100 CV sull'assale anteriore per una trazione integrale combinata da 300 CV e capacità per il fuoristrada.

Potremmo anche vedere una versione “coupé” a seguire, ma il modello che vediamo nelle foto è chiaramente il modello tradizionale che probabilmente preparerà il terreno per l'assalto dei veicoli elettrici Volkswagen in America.