Volkswagen ID. Buzz: la storia continua

(Adnkronos) - Volkswagen ID. Buzz e la variante Cargo sono state presentate dalla Casa tedesca in prima mondiale ad Amburgo.

Con questi nuovi modelli la Volkswagen offre una nuova soluzione per la mobilità sostenibile e senza emissione di CO2: la Volkswagen ID. Buzz rende omaggio allo storico Bulli.

Il ricorso ad avanzati software di gestione del sistema di propulsione elettrica ha consentito di stabilire nuovi standard in tema di performance, autonomia e sicurezza.

Ralf Brandstätter Member of the Board of Management of Volkswagen AG ha dichiarato: "La ID. Buzz è una vera icona per l'era elettrica. Un'auto come solo Volkswagen sa costruire. Negli anni '50 la Volkswagen Bulli rappresentava una nuova sensazione di libertà, indipendenza e grande emozione. La ID. Buzz riprende questo stile di vita e lo trasferisce il tutto nel nostro tempo: senza emissioni, sostenibile, completamente connesso e ora pronto per il prossimo grande capitolo: la guida autonoma. Con questa vettura , stiamo riunendo per la prima volta i temi centrali della nostra strategia ACCELERATE in un unico prodotto".

Acronimo di Modulare E-Antriebs-Baukasten, è una piattaforma che sarà la base delle vetture elettriche della Casa tedesca per tutti i tipi di modelli e segmenti diversi.

Di serie la monovolume è dotata del sistema di allarme locale "Car2X", che utilizza i segnali di altri veicoli e delle infrastrutture di trasporto per individuare i pericoli in tempo reale. Di serie la ID. Buzz offre la funzione di frenata d'emergenza "Front Assist" e l'assistente al mantenimento della corsia "Lane Assist".

In opzione è possibile anche equipaggiarla con il “Travel Assist con swarm data” che rende più semplice la guida parzialmente automatizzata e per la prima volta anche con il cambio di corsia assistito in autostrada.

Novità assoluta è la “Funzione Memoria” per il parcheggio automatizzato.

Una riserva di energia abbinata a un motore elettrico da 150 kW. La batteria agli ioni di litio è integrata nel pavimento a sandwich e ciò assicura una ottimale distribuzione dei pesi con un baricentro basso.

La ID. Buzz sarà prodotta dalla divisione Volkswagen Veicoli Commerciali nel suo stabilimento principale di Hannover, in Germania.