Volo Rio-Parigi, procura: no a proscioglimento Air France e Airbus -2-

Ihr

Roma, 6 set. (askanews) - Punto di partenza del disastro: il ghiaccio formatosi sulle sonde Pitot, che ha portato a un'interruzione delle misurazioni della velocità dell'Airbus A330 e ha disorientato i piloti.

Le due società sono state incriminate nel 2011 per "omicidio colposo". Nell'ordinanza di 189 pagine firmata il 29 agosto, i magistrati Nicolas Aubertin e Fabienne Bernard hanno ritenuto che "l'incidente è ovviamente dovuto a una congiunzione di elementi che non si era mai verificata prima e che ha quindi evidenziato pericoli che non potevano essere presi in considerazione". (Segue)