Volo United Airlines: arrestati due piloti positivi all’alcol test

piloti arrestati

Il volo della compagnia americana United Airlines era in partenza dall’aeroporto di Glasgow per dirigersi verso New York. I due piloti a bordo, però, sono risultati positivi all’alcol test e perciò sono stati arrestati. Inoltre, il servizio per loro è stato sospeso e il volo cancellato. Purtroppo non si tratta del primo caso registrato dalla compagnia americana.

Piloti arrestati sul volo United Airlines

Il volo UA162 è stato cancellato a causa del comportamento di due piloti: risultati positivi all’alcol test prima della partenza, sono stati arrestati. L’evento è accaduto all’aeroporto di Glasgow su un aereo della compagnia americana United Airlines. Per i due uomini di 45 e 61 anni (come riporta il sito di BBC news) il servizio è stato sospeso. Martedì prossimo, 6 agosto, inoltre, dovranno presentarsi di fronte al dipartimento dello sceriffo di Paisley, in Scozia. Il volo diretto a New York, infine, è stato cancellato e non più operato.

La compagnia

In una nota diffusa poco dopo lo spiacevole inconveniente, la compagnia aerea della United Airlines ha fatto sapere che la sicurezza dei passeggeri resta “sempre la nostra massima priorità: sottoponiamo tutti i nostri impiegati ai più alti standard e abbiamo una tolleranza zero verso l’alcol“. Inoltre, i due piloti sono stati sospesi dal servizio e nella nota la compagnia precisa che “ora stiamo collaborando con le autorità”. Infine, la United Airlines si è assicurata che tutti i passeggeri del volo UA162 raggiungessero la loro destinazione.

Un caso simile

Nel 2017 la stessa compagnia aerea della United Airlines aveva registrato un episodio simile: due piloti, infatti, avevano violato i limiti imposti dall’aeroporto di Glasgow ed erano stati arrestati. Per il 35enne sono stati previsti 10 mesi di carcere, mentre per il collega di 45 anni sono stati disposti 15 mesi.