A volte ritornano: Uragano Gordon verso le Azzorre

Le Isole Azzorre, estrema propaggine atlantica dell'Europa, sono sulla traiettoria dell'ottavo ciclone tropicale del 2012. Venerdì 17 Agosto 2012 la tempesta tropicale Gordon ha toccato l'intensità di uragano di categoria 1, per poi indebolirsi progressivamente nel suo viaggio verso Est. Si tratta del primo ciclone tropicale "azzorriano" dal 2006 ad oggi (il terzo dal 1992), ma la vera curiosità è che per il gioco dei nomi anche nel 2006 la tempesta si chiamava Gordon. Allora però si trattò di un uragano di potenza ben superiore.

Le isole portoghesi cominceranno a sentirne gli effetti a partire da domenica mattina, poi nella notte tra domenica 19 e lunedì 20 è previsto il momento peggiore con il transito dell'occhio a poche decine di chilometri dalle isole più meridionali. Al momento le previsioni in nostro possesso delineano venti da tempesta tropicale, quindi intorno ai 95km/h medi, ma con raffiche fino a 120km/h. Sicuramente un "mostro" più che affrontabile tramite un buon sistema di allerta e prendendo le dovute precauzioni.



Si tratta di un evento raro ma non eccezionale: nella storia (dal 1851) si contano più di 20 cicloni tropicali che hanno colpito direttamente o indirettamente le Azzorre. Sarebbe molto più raro invece se Gordon proseguisse poi verso l'Europa continentale mantenendo caratteristiche tropicali. In questo caso, dal 1851 ci sono solo altri 3 esempi di tempeste tropicali arrivate in Europa con venti superiori ai 100km/h e addirittura 1 solo esempio (Vince tra Spagna e Portogallo, nel 2005) di depressione con caratteristiche tropicali che è sbarcata sul nostro continente.

Redazione Classmeteo
meteo@class.it

Ricerca

Le notizie del giorno