Volvo, a Milano al via servizio Electricity e prima stazione ricarica ultrafast

·3 minuto per la lettura

Nel momento in cui fra i principali brand automobilistici europei è aperto il dibattito sullo 'slancio' da dare al processo di elettrificazione, Volvo conferma il suo pieno impegno verso una progressiva ma decisa riduzione delle emissioni dei suoi veicoli. E lo fa in Italia con una doppia mossa, inaugurando a Milano la prima stazione di ricarica ultrafast e lanciando ElectriCity, il primo servizio di mobilità elettrica premium attivo nel nostro mercato. Il varo della stazione Volvo Recharge è condotto in partnership con Coima che condivide con Volvo l'impegno "nel dare reale impulso alla diffusione della mobilità elettrica" con iniziative che puntano alla elettrificazione dell'intero distretto di Portanuova e la conseguente riduzione delle emissioni di CO2.

Volvo Cars - che punta a diventare produttore di auto a zero emissioni entro il 2030 - vanta di uno dei programmi di elettrificazione più ambiziosi del settore: la scelta di Milano, con una stazione di ricarica ultrafast che sorge nel distretto che dal 2017 ospita il primo Volvo Studio, rappresenta, si spiega dalla filiale italiana, un contributo al suo sviluppo sostenibile.

La Volvo Recharge di Portanuova è dotata di una colonnina Delta UFC200 con due prese di ricarica DC. La colonnina può ricaricare un veicolo elettrico con una potenza di 150 kW, in conseguenza della potenza disponibile al contatore. Peraltro l'energia erogata dalla stazione è completamente rinnovabile e sostenibile dal momento che è prodotta integralmente dalle centrali idroelettriche di Dolomiti Energia (fornitore che eroga il 95 per cento delle utenze di Portanuova). La ricarica con account Plugsurfing - partner della casa svedese- sarà effettuata a un prezzo di 0,35 centesimi/kWh, garantito in questa prima fase del progetto sia ai clienti Volvo sia agli utenti di altri marchi. A seguire il prezzo per i clienti non Volvo sarà allineato al mercato. Questo primo passo - si spiega - rappresenta anche un "prologo ideale" al progetto Volvo Recharge Highways – annunciato in marzo e in fase di attuazione in collaborazione con i concessionari in Italia – che porterà all'installazione di stazioni di ricarica ultrafast su tutto il territorio nazionale.

In sintonia con il contesto circostante, dominato da BAM - Biblioteca degli Alberi Milano e dal Bosco Verticale, la Volvo Recharge di Portanuova - firmata da Land, società internazionale di consulenza paesaggistica - è pensata per creare un tassello verde all’interno della città con un nuovo modello di stazione di ricarica che punta a creare uno spazio 'non tradizionale' dove ricaricare e ricaricarsi in sintonia con la Natura.

Quanto a Electricity è un servizio di mobilità elettrica premium che sarà attivo da aprile 2022 e destinato ai residenti e alle Aziende presenti e attive nell’area di Portanuova: a disposizione del pubblico sarà una flotta di 15 Volvo XC40 Recharge full electric che potranno essere affittate per un tempo che va da 1 ora fino 3 giorni. Dopo le tre ore e mezza di utilizzo si applicherà la tariffa giornaliera, che si preannuncia estremamente vantaggiosa. Il servizio sarà accessibile attraverso una specifica app che sarà ospitata all’interno della app del quartiere Portanuova Milano. Il Volvo Studio Milano sarà il centro di coordinamento del servizio.

“Queste iniziative - ha affermato Michele Crisci, Presidente Volvo Car Italia - dimostrano quanto noi intendiamo partecipare sempre più attivamente alla definizione di un futuro sostenibile per la città di Milano e del nostro Paese". Per Manfredi Catella, Founder e Ceo di Coima "contribuire a progettare, sviluppare e gestire territori resilienti che sappiano generare un impatto virtuoso ambientale e quindi sociale, deve rappresentare una missione fondamentale per tutti coloro che operino, a diverso titolo, in tale ambito. Progetti come quelli oggi presentati sono un esempio concreto della capacità di innovare in modo sensibile avendo come obiettivo la realizzazione, tutti insieme, di città sempre più vivibili e sostenibili.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli