Von der leyen a Baku e Draghi ad Algeri: l'Europa va a caccia di gas

Ivana Pisciotta / AGI

AGI - La presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, è in Azerbaigian alla ricerca del gas naturale. Il piano di Bruxelles - secondo le anticipazioni - è di aumentare l'esportazione verso l'Ue, attraverso il Corridoio meridionale del gas, di almeno 20 miliardi di metri cubi all'anno entro il 2027.

Questo comporterà l'aumento della capacità del gasdotto Trans-Adriatico (Tap), che lo scorso anno ha portato più di 8 miliardi di metri cubi di gas azero nei Paesi europei, passando proprio dall'Italia. L'accordo tra Ue e Baku si baserà su contratti a lungo termine, prevedibili e stabili per dare sicurezza ai produttori e sostenere gli investimenti necessari.

"Alla luce del continuo uso della Russia delle sue forniture energetiche come arma, la diversificazione delle nostre importazioni di energia è una priorità per l'Ue", ha spiegato la Commissione su Twitter. "Per questo von der Leyen e la commissaria all'Energia, Kadri Simson, sono a Baku per rafforzare la cooperazione", ha aggiunto.

Il viaggio della leader dell'esecutivo Ue arriva in concomitanza con il viaggio del presidente del Consiglio italiano, Mario Draghi, ad Algeri proprio per aumentare la fornitura di gas. Un'ulteriore fornitura che andrà a vantaggio non solo dell'Italia ma di tutta l'Ue. Il piano per le emergenze in caso di taglio totale di gas russo, che verrà presentato mercoledì, si basa molto anche sulla solidarietà tra i Paesi. Quelli che hanno stoccaggi più ricchi, tra cui l'Italia, saranno chiamati a sostenere i Paesi più in difficoltà a causa dei tagli.

L'Algeria è il nostro primo fornitore di gas, e sta offrendo un contributo molto importante alla diversificazione dell'approvvigionamento energetico dell'Italia, tema molto delicato alla luce dell'invasione ucraina. Ma la collaborazione in questo settore è focalizzata anche sullo sviluppo delle fonti rinnovabili, con particolare riferimento all'idrogeno verde e all'energia solare, eolica e geo termica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli