Von der Leyen convoca commissari designati da Francia e Ungheria -3-

Loc

Roma, 25 ott. (askanews) - Non si conosce ancora il nome, invece, dell'ultimo commissario mancante, il candidato della Romania. La crisi politica in corso a Bucarest dopo la caduta del governo a guida socialista ha complicato le cose. Von der Leyen sta aspettando ancora il candidato (o preferibilmente la candidata) che possa sostituire Rovana Plumb, la commissaria designata originariamente da Bucarest che non è stata ammessa all'audizione di conferma, anche lei per conflitto d'interessi.

Infine, visto l'ormai certo nuovo ritardo della Brexit, è probabile che anche al Regno Unito venga richiesto di indicare un candidato commissario, che, sebbene destinato a restare in carica solo qualche settimana, dovrà comunque passare le audizioni dell'Europarlamento.