von der Leyen: "L'Azerbaigian è un partner affidabile, raddoppieremo gli acquisti di gas"

(Adnkronos) - L'Azerbaigian è un fornitore di gas "fidato e affidabile", un "partner cruciale nell'energia", non solo per la "sicurezza delle forniture", ma anche "nei nostri sforzi per diventare climaticamente neutrali". Prima di tutto "raddoppieremo le forniture di gas dall'Azerbaigian". Lo dice la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, incontrando a Baku il presidente azero Ilham Aliyev.

Con il memorandum d'intesa firmato oggi, continua la presidente, "ci impegniamo all'espansione del corridoio sud per il gas. E' già una rotta molto importante per l'Ue, che consegna attualmente 8,1 mld di metri cubi di gas all'anno. Espanderemo questa capacità a 20 mld di metri cubi l'anno nel giro di pochi anni. Dall'anno prossimo dovremmo raggiungere già 12 mld di metri cubi. Questo aiuterà a compensare i tagli nelle forniture di gas russo". Baku, sottolinea von der Leyen, ha "un enorme potenziale nelle energie rinnovabili, in particolare nell'eolico offshore e nell'idrogeno verde", conclude.

Domani a Bruxelles, aggiunge von der Leyen, si riunirà il Consiglio di cooperazione Ue-Azerbaigian, per discutere di come "portare avanti la cooperazione bilaterale. Stiamo lavorando ad un nuovo accordo, che speriamo di concludere presto. Lo scopo è di espandere ulteriormente la nostra forte relazione economica. L'Ue è il primo partner commerciale dell'Azerbaigian, la prima destinazione delle sue esportazioni e una delle fonti primarie per gli investimenti. Entro il 2024 investiremo 60 mln di fondi Ue nel Paese". L'Ue, continua, intende "lavorare con l'Azerbaigian per creare connessioni con l'Asia Centrale e oltre. Seguiamo con grande interesse le discussioni e le idee sulle connessioni trans-caspiane. Esorto l'Azerbaigian a concludere l'accordo per un'area comune per l'aviazione civile, perché aumenterebbe molto le opportunità per gli affari, il commercio e il turismo", conclude.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli