Von der Leyen: preoccupano sviluppi caso Caruana Galizia a Malta

Loc

Bruxelles, 4 dic. (askanews) - La presidente della nuova Commissione europea, Ursula von der Leyen, durante la sua prima conferenza stampa oggi a Bruxelles dopo il suo insediamento domenica scorsa, si è detta "preoccupata dagli sviluppi a Malta" nelle indagini sui mandanti dell'assassinio della giornalista Dafne Caruana Galizia, che stanno coinvolgendo personalità vicine al governo dell'Isola.

"Stiamo seguendo la vicenda molto da vicino, e condanniamo nei termini più duri l'attentato a Caruana Galizia. La stampa libera è il fondamento di ogni società democratica", ha detto von der Leyen.

"Non commentiamo le indagini in corso" da parte delle autorità nazionali maltesi, ma, ha aggiunto la presidente della Commissione, "ci aspettiamo che vadano fino in fondo e siano indipendenti e libere da qualunque interferenza politica".

Von der Leyen ha concluso ricordando che la Commissione europea sta lavorando con Malta "per accelerare la riforma del suo sistema giudiziario".