Von der Leyen: preoccupata da tagli a bilancio pluriennale Ue

Red

Bruxelles, 4 dic. (askanews) - La presidente della nuova Commissione europea, Ursula von der Leyen, durante la sua prima conferenza stampa oggi a Bruxelles dopo il suo insediamento domenica scorsa, si è detta "preoccupata dai tagli drastici" al quadro di bilancio pluriennale dell'Ue per il periodo 2021-2027, contenuti nella proposta negoziale ("negotiating box") della presidenza di turno finlandese del Consiglio Ue.

Sappiamo, ha detto von der Leyen, che "ci sono grosse differenze fra gli Stati membri", e "sono preoccupata dai tagli drastici del negotiating box finlandese rispetto alla proposta iniziale della Commissione. Tagli che toccano in particolare Frontex (L'Agenzia per le frontiere esterne), la Difesa, il digitale, la trasformazione 'verde' dell'economia. Ne discuterò con i capi di Stato e di governo al Consiglio europeo".(Segue)