Von der Leyen: "Procedura contro legge ungherese anti Lgbt è aperta"

·1 minuto per la lettura

La procedura Ue contro la legge approvata dal Parlamento ungherese riguardo ai contenuti consentiti ai minorenni "è aperta". Lo ha detto la presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen, in conferenza stampa a Bruxelles al termine del summit. "Ho già espresso - ha affermato von der Leyen - le mie preoccupazioni per questa legge. Dobbiamo applicare lo Stato di diritto, non può essere messo da parte. Ho inviato una lettera all'Ungheria, attendiamo una risposta, ma la procedura è aperta. Dipenderà dal comportamento di Budapest e vedremo che cosa ci riserva il futuro".

La discussione in Consiglio Europeo sulla legge approvata dall'Ungheria che inibisce l'accesso dei minori a contenuti che descrivano condotte diverse dall'eterosessualità, ha osservato il presidente Charles Michel, è stata "piuttosto difficile", ma averla "era necessario", perché sono in gioco "libertà fondamentali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli