Voto Israele, Liberman chiede governo di unità nazionale

Ape

Roma, 18 set. (askanews) - Il leader del partito della destra laica Yisrael Beitenu, Avigdor Liberman, dato in forte crescita dagli exit poll dopo la chiusura delle urne in Israele, è stato il primo a parlare e ha auspicato un "governo nazionale ampio e liberale", composto dal suo partito insieme al Likud di Benjamin Netanyahu e al partito di centro Blue e Bianco guidato da Benny Gantz. Lo riporta il Times of Israel, secondo cui Liberman avrebbe detto che rifiuterà qualsiasi altra ipotesi, incluse quelle con "accordi sulla rotazione" della premiership.(segue)