Voto: Letta, 'ballottaggio non è secondo tempo, riparti da zero'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 13 ott. (Adnkronos) – "Il secondo turno non è come il secondo tempo di una partita di calcio, perché la partita calcio, se hai vinto 4 a zero, il risultato lo tieni", mentre al ballottaggi "ricominci da zero". Lo ha detto il segretario dem Enrico Letta, intervenendo a un appuntamento elettorale a Sulmona in vista del voto di domenica.

"Come tutti sappiamo, c'è una cosa che è cambiata nella vita politica – rimarca – Quando io iniziai, a Pisa, i 'vecchi' ti dicevano 'da quella famiglia non andare', 'in quel quartiere no'. Un tempo era così, mentre oggi, anche un po' eccessivamente perché io personalmente la penso come De Gregori e 'sempre dalla stessa parte mi troverai', ma siamo in una situazione in cui la gente cambia idea da un momento all'altro, siamo alle prese con la volatilità del voto. Da oggi a lunedì bisogna dunque riparlare con tutti, quelli che hanno votato al primo turno per spiegargli che non è ancora finita, parlare con le persone, anche con quelle che non ti hanno votato al primo turno, anche con chi ha votato il contendente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli