**Vulcano: albergatore, 'evacuazioni? La situazione ci spaventa ma no allarmismi'** (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – "Noi siamo cresciuti e abbiamo vissuto qui a Vulcano sapendo di stare su un'isola vulcanica, abbiamo sempre avuto un grande rispetto – dice – Ma forse non avevamo preso in considerazione una ipotesi che si è venuta è venuta a creare". Ma le esalazioni di gas sono avvertite su tutta l'isola? "Noi siamo su, e sentiamo la puzza quando tira vento dall'altro lato. E' una puzza stranissima, quando si avvicina alle fumarole, molto più forte e più acre". Il cognato di Iacono è veterinario ed è stato lui a visitare i gattini che si sono sentiti male nei giorni scorsi. "Loro sentono l'anidride carbonica prima di noi".

E' una "situazione incerta per tutti – dice – non riusciamo a capire dove andremo a finire. Ma secondo me bisogno essere fiduciosi e non allarmisti. C'è l'attenzione massima, ma bisogna avere fiducia in chi sta facendo i controlli e stare tranquilli. Serve a poco essere allarmisti. Speriamo bene". (di Elvira Terranova)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli