Vuoto d'aria su volo L'Avana-Milano: 35 contusi

Malpensa (Varese), 19 nov. (LaPresse) - Paura sul volo L'Avana-Milano Malpensa della compagnia Neos. Trentacinque passeggeri sono stati soccorsi subito dopo l'atterraggio perché rimasti contusi a causa di un importante vuoto d'aria, che ha fatto scendere l'aereo di tremila metri. Tra le persone rimaste contuse in volo due sono state trasportate all'ospedale di Saronno, una in quello di Varese e una al nosocomio di Castellanza.

La prima chiamata al 118 è arrivata alle 12.45 da parte dell'Aeroporto di Malpensa, che segnalava l'arrivo di un aereo con diversi contusi a bordo a causa di un vuoto d'aria. Sul volo c'erano anche due medici che hanno prestato i primi soccorsi. Immediatamente è scattato il piano per le maxi emergenze. La centrale operativa del 118 ha inviato sul posto sette ambulanze di base, due mezzi provenienti da Milano e due dal 118 di Como. L'aereo è atterrato puntuale alle 14 e dopo pochi minuti 12 passeggeri non deambulanti, in codice giallo, sono stati portati in sedia a rotelle nell'area di raccolta del terminal 1. Altri 25 passeggeri, valutati codici verdi, sono stati, invece, trasportati nel punto di raccolta con autobus aeroportuali.

Ricerca

Le notizie del giorno