VW starebbe pianificando una nuova fabbrica EV in Germania per contrastare Tesla

·1 minuto per la lettura

Volkswagen prevede di costruire una nuova fabbrica all'avanguardia vicino al suo quartier generale di Wolfsburg, in Germania, per alzare il tiro sui veicoli elettrici, ma soprattutto contrastare l'avanzata di Tesla, per la quale preoccupa in particolare la nuova gigafactory di Gruenheide, vicino a Berlino.

Il nuovo impianto Volkswagen realizzerà la nuova auto di punta elettrica del brand finora conosciuta con il nome in codice Trinity, progettata per colmare il divario tecnologico con Tesla e sfidare i rivali tradizionali con funzionalità di guida altamente automatizzate di Livello 4. La fabbrica produrrebbe circa 250.000 auto all'anno e sarebbe meno complessa da costruire da zero rispetto che riorganizzare le operazioni esistenti ha spiegato ieri ai giornalisti tedeschi a Wolfsburg il CEO di Volkswagen Ralf Brandstätter. «Una nuova fabbrica offrirebbe una logistica più efficiente e causerebbe meno interferenze per la produzione dei modelli Golf e Tiguan nell'attuale stabilimento di Wolfsburg. Dove verranno costruiti i successori dei due modelli ad alto volume e si prevede di aggiungere un SUV a sette posti. Due delle quattro linee di assemblaggio esistenti a Wolfsburg potrebbero passare alla produzione di auto elettriche intorno al 2027».

Una decisione finale sul progetto potrebbe essere presa il prossimo mese, quando le principali parti interessate esamineranno i piani di spesa quinquennali del Gruppo. In precedenza il CEO del Gruppo VW Diess aveva già affermato di puntare a un tempo di produzione di 10 ore per veicolo per Trinity, simile a quanto impiegherà Tesla per assemblare la Model 3 nella sua prima fabbrica europea.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli