Wall Street chiude contrastata dopo ok a stimoli Biden, DJ +1,45%

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 10 mar. (askanews) - Chiusura contrastata a Wall Street, con dinamiche differenziate dei maggiori indici dopo che la Camera dei rappresentanti ha definitivamente approvato il nuovo pacchetto di stimoli all'economia, da 1.900 miliardi di dollari, voluto dall'amministrazione Biden. Il Dow Jones ha segnato accelerazioni dopo il via libera, e chiuso con un più 1,45%, mentre lo S&P 500 ha registrato un più modesto 0,60% e il Nasdaq ha invece segnato un ribasso dello 0,04% dopo aver mantenuto una dinamica nettamente più moderata tutto il pomeriggio.

Intanto gli ultimi dati sull'inflazione - all'1,7% annuo a febbraio con un aumento mensile dei pezzi dello 0,4% - hanno ridimensionato i timori di accelerazioni inflazionistiche che nelle ultime settimane avevano creato nervosismi sui rischi di surriscaldamento dell'economia (e eventuali sterzate restrittive della Federal Reserve). In netto calmieramento i rendimenti dei Treasuries decennali, all'1,518% in serata. Il dollaro cede leggermente dopo i rafforzamenti di ieri e l'euro risale a 1,1922 in serata.

Nel frattempo è tornato sull'ottovolante Gamestop. Il titolo che ha fatto da catalizzatore del popolo di trader non professionisti, coalizzati su social come Reddit, è stato oggetto di una doppia sospensione per eccesso di ribasso oggi, dopo che a tratti era arrivato a crollare del 40% in pochi minuti in assenza apparente di notizie di rilievo. Gamestop ha aperto la seduta a quota 269 dollari, poi è schizzato a 348 dollari e poco dopo è precipitato fino a 172 dollari. Dopo varie sospensioni ha riparto al ribasso ma poi ha recuperato e chiuso con un più 7% a 265 dollari.