Wall Street incrementa i guadagni dopo l'intervento di Trump. Positive le borse europee

Dopo un'apertura in rialzo, Wall Street incrementa i guadagni dopo che il presidente Usa Trump ha fatto sapere di essere "pronti alla pace" con l'Iran e di aver ravvisato segnali distensivi da parte di Teheran. Il Dow Jones avanza dello 0,75%, lo S&P sale dello 0,73% e il Nasdaq guadagna lo 0,74%.

Choudono in territorio positivo anche le borse europee e anche Londra recupera nel finale. I listini del Vecchio Continente rimbalzano, sulla scia del buon andamento di Wall Street, dopo un avvio negativo, legato alla preoccupazione per gli attacchi missilistici iraniani a due basi Usa in Iraq.

La stessa Wall Street si rafforza dopo i toni distensivi usati da Donald Trump sull'Iran. Londra sale dello 0,01% a 7.574 punti, Milano avanza dello 0,46% a 23.882 punti, Francoforte dello 0,71% a 13.320 punti e Parigi dello 0,31% a 6.031%.