Walter Ricciardi: "Circolazione del virus ancora intensa, in Lombardia bisognava aspettare"

Fabio Luppino
25/02/2020 Roma. Rai. Trasmissione televisiva Porta a Porta sul Coronavirus, nella foto Walter Ricciardi membro italiano del comitato esecutivo dell'Organizzazione mondiale della sanita’ OMS e consigliere per le relazioni dell’ Italia con gli organismi sanitari internazionali, (Photo: Maria Laura Antonelli / AGF)

“Il trend generale è sicuramente positivo e stanno andando nella giusta direzione anche regioni come Liguria e Piemonte, che hanno avuto nei giorni passati un’incidenza di casi sopra la media. I numeri della Lombardia inducono però ancora alla prudenza”. Lo dice Walter Ricciardi, consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza e docente di Igiene alla Cattolica. “La sfida ora è quella di rintracciare e isolare precocemente tutti i nuovi positivi - spiega Ricciardi - e devo dire che lo si sta facendo bene un po’ in tutta Italia. Ogni settimana vediamo riaccendersi qua a là qualche nuovo focolaio che viene però subito rintracciato e spento”.
“Dove la circolazione del virus è ancora intensa - sottolinea però - bisogna essere prudenti, quindi per la Lombardia un po’ di attendismo non guasterebbe. Ma le mie sono considerazioni scientifiche, poi spetta alla politica decidere in base ad altre considerazioni sociali ed economiche”.

Love HuffPost? Become a founding member of HuffPost Plus today.

This article originally appeared on HuffPost.