Wanda Nara licenziata: l'ultima mossa di Mauro Icardi

Wanda Nara licenziata mauro
Wanda Nara licenziata mauro

Dopo la separazione da Mauro Icardi, Wanda Nara è stata anche licenziata. Il calciatore, oltre ad averla rimossa come agente, ha bloccato l’assegno di un milione di euro che avrebbe dovuto ricevere per il suo trasferimento al Galatasaray.

Wanda Nara licenziata

La tensione tra Wanda Nara e Mauro Icardi cresce sempre di più. Dopo che la donna è uscita allo scoperto con il rapper L-Gante, il calciatore ha deciso di licenziarla. Non solo, Maurito, stando a quanto sostiene la stampa turca, avrebbe anche bloccato l’assegno di un milione di euro che avrebbe dovuto ricevere per il suo trasferimento al Galatasaray.

Mauro Icardi licenzia Wanda e blocca l’asssegno

Per il suo trasferimento al Galatasaray, Wanda Nara avrebbe dovuto percepire un assegno pari ad un milione di euro. Avendola rimossa dal ruolo di agente, però, Icardi ha impedito che questa cifra consistente arrivasse sul suo conto corrente. Secondo la stampa turca, Mauro avrebbe preso questa decisione dopo aver beccato l’ex moglie a letto con il nuovo amante.

Wanda Nara pronta a chiedere un mantenimento da capogiro

A volte ci sono intermediari nel processo di trasferimento, ma io sono stata l’unico rappresentante nel trasferimento di Mauro in Turchia. Solo io. Possono dire quello che vogliono su di me, ma faccio sempre del mio meglio nel mio lavoro“, ha dichiarato Wanda prima che Mauro la licenziasse. Adesso che Icardi ha reso illegittimo il pagamento della fattura da un milone di euro, la Nara sembra pronta a chiedere un assegno di mantenimento da capogiro. La guerra è appena iniziata.