Waregem, polizia vieta agli abitati di uscire di casa: si cerca un sospetto armato

Belgio
Belgio

In Belgio, la polizia ha ordinato a migliaia di persone che risiedono nel comune di Waregem di rimanere chiuse in casa. Le forze dell’ordine stanno pattugliando l’area alla ricerca di un possibile sospetto armato. Il monito della polizia è rivolto principalmente agli alunni di diverse scuole primarie e secondarie, al personale dell’OCMW e della biblioteca e al personale del municipio e dell’accademia d’arte.

Sulla base delle informazioni sinora trapelate, gli agenti hanno ipotizzato che il sospetto armato si sia introdotto all’interno del campus della scuola superiore Vives, a Kortrijk.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli