Washington intima a Teheran di rilasciare petroliera sequestrata

Fth

Roma, 18 lug. (askanews) - Washington ha intimato a Teheran di rilasciare "immediatamente" una petroliera sequestrata domenica scorsa dai guardiani della rivoluzione islamica nelle acque del Golfo con l'accusa che la nave stava "contrabbandando carburante iraniano".

"Gli Stati Uniti condannano duramente le continue azioni di disturbo delle navi delle Guardie Rivoluzionarie islamiche e di ostacolo ad una navigazione sicura nello Stretto di Hormuz e dintorni", ha detto un portavoce del ministero degli Esteri in una dichiarazione riportata dalla Reuters.

"L'Iran deve smetterla con questa attività illegittima e rilasciare subito sia la petroliera che il suo equipaggio", ha aggiunto .