Wave, a Roma protagonista la mobilità sostenibile

·4 minuto per la lettura
featured 1534286
featured 1534286

Roma, 2 nov. (Adnkronos) – Promuovere la cultura dell’innovazione, una nuova idea di mobilità e favorire il dialogo tra istituzioni pubbliche e private, operatori di mobilità condivisa e mondo della ricerca per analizzare e costruire nuove sinergie per lo sviluppo della mobilità sostenibile. E' l'obiettivo delle due giornate di evento, otto tavoli di lavoro e oltre quaranta relatori di 'Wave, la mobilità nella città sostenibile' che debutta domani a Roma alla Lanterna di Fuksas.

Wave nasce da un’idea di Core, start-up specializzata nella comunicazione corporate e istituzionale, insieme a Ferrovie dello Stato, Aci – Automobile Club d’Italia, Axpo Italia e Honda, con il patrocinio della Commissione Europea, del ministero della Transizione Ecologica, ministero delle Infrastrutture della Mobilità Sostenibili, del Comune di Roma e di Rai per il Sociale, con la media partnership de Il Sole 24 Ore che trasmetterà l’evento in diretta streaming sul sito e il supporto di Quattroruote.

Si inizia domani, 3 novembre (14.30) con l’intervento del viceministro dello sviluppo economico Gilberto Pichetto Fratin che delineerà la strategia italiana per la mobilità del futuro con Angelo Sticchi Damiani, presidente Aci, Andrea Casu, deputato, membro Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni, Roberto Rosso, deputato, membro Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni, Giuseppe Chiazzese, deputato, membro della X Commissione Attività Produttive, Commercio e Turismo, Patrizia Toia, europarlamentare, membro Commissione per l’industria, la ricerca e l’energia e il deputato Federico Mollicone.

Sarà quindi la volta delle start-up (ore 15.30) con le quali si approfondiranno percorsi, modalità e fondi per consentire lo sviluppo, a partire da un'idea, di un progetto concreto fino al suo lancio sul mercato. Saranno protagonisti 2hire che sviluppa la tecnologia di connessione da remoto di un veicolo, Reefilla impegnata nello sviluppo di un innovativo sistema di ricarica per veicoli elettrici e Futur-e Foiling ancora in fase di crowdfunding, che porta la propulsione elettrica nel mondo della nautica; Antonio Margiotta del Fondo Nazionale Innovazione e Fiammetta Mataloni, Business Development Associate di Plug and Play Italy, l'acceleratore di start up della Motor Valley di Modena.

Si prosegue (16.30) con un focus dedicato alle Direttive europee applicate in Italia con gli interventi di Mario Conte, sindaco di Treviso e presidente Anci Veneto, Enrico Pagliari, Responsabile area tecnica Aci, Pierpaolo Settembri, Capo Unità del Coordinamento Dg Move della Commissione europea e Raffaella Paita, presidente Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni.

Giovedì 4 novembre (ore 10.30) la seconda giornata di lavori sarà aperta con un focus relativo al rapporto tra intelligenza artificiale e smart mobility con la partecipazione di Carlo D’Asaro Biondo, Ceo Noovle, Giovanni Parapini, direttore Rai per il Sociale, Padre Philip Larrey, docente di Filosofia della Conoscenza alla Pontificia Università Lateranense Gian Paolo Gualaccini, Cons. Coordinatore della Consulta per la Sicurezza stradale e la Mobilità sostenibile del Cnel. La Missione 3 del Pnrr prevede investimenti per 25 miliardi destinati a rendere il sistema infrastrutturale italiano più moderno, digitale e a basso impatto ambientale.

Sulle opportunità del Pnrr per una mobilità innovativa e sostenibile interverranno (ore 11.30) Mauro Minenna, direttore del Dipartimento per la trasformazione digitale Presidenza Consiglio dei Ministri, Cons. Mauro Bonaretti, Capo Dipartimento per la mobilità sostenibile Mims, Roberto Tundo, Chief technology, Innovation and Digital Officer Ferrovie dello Stato Italiane, Luciano Nobili, deputato, membro Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni, Simone Baldelli, deputato, membro Commissione trasporti, poste e telecomunicazioni.

I lavori della mattinata termineranno alle 12.30 con un approfondimento guidato da Gian Luca Pellegrini, direttore Quattroruote, dedicato all’Automotive e alla sfida del futuro con Marco Garbero, Axpo Energy Solution Italia e Simone Mattogno, direttore Generale Auto di Honda Motor Europe.

Alle 15.30 Wave riprenderà con un panel dedicato alla Sharing Mobility dove interverranno Matteo Tanzilli, Head of Public Affairs Helbiz, Alessandro Felici, Ceo&Founder RideMovi, Luigi Licchelli, Business development&Public affairs Italy ShareNow, Mario Ferro, responsabile Marketing e Servizi Rete Eni, Alessio Raccagna, Director Government Affairs Southern Europe, Lime Andrea Giarretta, Regional Gm, Andrea Cardinali, Direttore Generale Unrae. Alle 16.30 l’ultimo focus della manifestazione sarà dedicato all’evoluzione della mobilità condivisa passando dal business ai consumatori con gli interventi di Marco Garbero, Axpo Energy Solution Italia, Emanuele Grazioli, Co Founder Zig Zag Sharing e Francesco Naso, Segretario Generale Motus-E.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli