Weekend 21-22 novembre, pioggia e freddo: ecco dove

webinfo@adnkronos.com
·2 minuto per la lettura

Da venerdì il quadro meteorologico sull'Italia subirà un radicale cambiamento. Un'autentica sfuriata polare farà impattare sull'Italia un'intensa perturbazione che darà i suoi maggior effetti al Centro-Sud. Il maltempo sarà alimentato da fredde correnti settentrionali (Bora, Grecale e Maestrale) che nel corso del weekend faranno piombare l'Italia in un clima simil-invernale, anche gelido al Nord e su tutti i rilievi. Il team del sito www.iLMeteo.it avverte che dalle prime ore di venerdì l’ingresso impetuoso della Bora al Nordest accompagnerà una perturbazione che farà piovere sul Triveneto e sulla Lombardia orientale. Piogge moderate in Emilia Romagna e nevicate a bassa quota in Trentino. Nel corso del giorno il maltempo, alimentato dalla Bora sul medio e alto Adriatico, dal Grecale sul Tirreno e dal violento Maestrale in Sardegna, si concentrerà al Centro con piogge, temporali e locali nubifragi su Marche, Abruzzo, Lazio e Sardegna orientale. In serata le precipitazioni raggiungeranno anche Campania, Puglia e Basilicata. Le precipitazioni abbondanti e il concomitante abbassamento delle temperature faranno scendere la neve sull’Appennino centrale fin sotto i 1200 metri in serata. Nel weekend si formerà un ciclone sul basso Tirreno che porterà maltempo intenso su Basilicata e Calabria ionica (qui possibili alluvioni lampo sul crotonese), altrove i venti freddi e l'aumento della pressione renderanno il cielo sereno e limpido. Sotto il profilo termico le temperature subiranno un crollo dell’ordine di 15°C in quota e di 10-12°C al suolo. Domenica mattina si avranno le prime gelate anche in pianura al Nord, ma il clima sarà freddo e ventoso su tutta Italia.

NEL DETTAGLIO

Giovedì 19. Al nord: nebbie diffuse e fitte in pianura, sole sui monti. Al centro: bel tempo. Al sud: locali foschie o nebbie su Gargano e Basilicata, qualche pioggia sulla Sicilia orientale.

Venerdì 20. Al nord: prime ore con piogge su Triveneto e Lombardia orientale, poi sole e vento. Al centro: rapido peggioramento con maltempo e venti forti, nubifragi sull’Abruzzo. Al sud: peggiora dal pomeriggio su Campania, Puglia e Basilicata.

Sabato 21. Al nord: sole e freddo. Al centro: ultime precipitazioni su Abruzzo e Molise con neve a 900 metri. Al sud: peggiora fortemente su Calabria ionica, ultime piogge in Puglia e Basilicata.

Domenica con tanto sole al Centro-Nord, maltempo su bassa Calabria e Sicilia orientale. Clima freddo.